Home I Finalisti 2010
Finalisti 2010 PDF Stampa E-mail


Questi i finalisti dell'edizione 2010 del Premio, selezionati dalla giuria.

 

Marco Burchi - “L’ultimo uomo di Sampierdarena" Albatros-Il Filo

BIOGRAFIA
burchiMarco Burchi è nato a San Giovanni Valdarno nel 1975. In riva all'Arno trascorre gran parte della sua vita, poi nel 1998, per motivi di lavoro, si trasferisce a Torino. Nel 2004 prende casa a Genova, dove attualmente vive con la moglie e la figlia. Già diplomato come perito aziendale, nel luglio 2009, frequentando le scuole serali, ottiene la qualifica di operatore nel settore alberghiero e diventa cuoco (non praticante), esaudendo il suo primo sogno. A novembre dello stesso anno arriva alla pubblicazione della sua prima opera, “L'ultimo uomo di Sampierdarena”, il suo secondo sogno, il più importante.

 


copertina_burchi“L’ultimo uomo di Sampierdarena"

Ambientato nella Sampierdarena di oggi, quella dal degrado palpabile al primo sguardo, mette in risalto uno spaccato di vita assurdo e stralunato. Desiderio, trentenne, sposato con Adele, in dolce attesa, subisce i primi, duri, colpi assestati dalla vera vita, quella fatta di responsabilità e di conti da far quadrare. Si sente come “costretto in una gabbia” ed escogita e realizza un atto estremo per interrompere quegli schemi imposti dalla società. La storia inizia nel fallimento. La buona sorte non è dalla sua e una mattina si sveglia in ospedale, vestito di una nuova condizione di se stesso. Nella degenza sperimenta un processo di estraniazione nei confronti del mondo esterno e rimane sospeso nell’indecisione tra il restare e l’andare. Su altri incerti binari, intanto, viaggiano parallele storie emblematiche, dal sapore amaro, che nell’epilogo, ricomponendosi con quella di Desiderio, daranno origine a un quadro finale altamente drammatico…

 



 
Sito realizzato da Centro Multimediale snc - Zocca (MO) - CMS Joomla